LA BELLA ESTATE  2018

home << biblioteca archivio >> La Bella Estate 2018

 

Biblioteca Comunale G. Spina – Treville

LA BELLA ESTATE - 2018


C/O cortile le Municipio di Treville in via Roma 17
dalle ore 17 alle ore 19
Per bambini e ragazzi a partire dai 6 anni
Partecipazione gratuita

be

 
1 e 3 agosto:
“Indossiamo il Monferrato” e “L’angolo del piccolo scultore” – laboratori artistici con l’uso della "Pietra da cantoni" con Anna la Scultrice per la realizzazione di monili e piccoli oggetti che i bambini scolpiranno con le proprie mani (è consigliabile portare pratici grembiuli per proteggere gli abiti dalla polvere). Interverrà il geologo Alfredo Frixa.
2 agosto: “Al Cascinotto con Georgia” – passeggiata e biscotti a Casa Miotto.
6 e 8 agosto: “Le case dipinte” e “Immagini segrete” – laboratorio di disegno con la pittrice Noemi Zani. Durante il primo appuntamento i bambini creeranno il decoro preferito per la facciata della casa dei loro sogni (matite su cartoncino). Nel secondo incontro la fantasia sarà messa a dura prova scoprendo figure nascoste nelle macchie di caffè versate sul foglio da disegno.
10 agosto: “Rock con Riky” – passeggiata alla chiesetta di San Quirico e musica con la chitarra acustica di Riccardo Roggero.
20 agosto: “Il circo di spugna” – costruzione e manipolazione con spugne e materiali di recupero con gli Ops!
22 - 24 - 27 - 29 - agosto: Prove di teatro “Vus dal Masnà” – laboratorio di recitazione ispirato agli spettacoli in vernacolo monferrino “Vus dal Mounfrà” che il Circolo Ravasenga da anni porta in giro per il Monferrato. Le poesie e le filastrocche in dialetto di Paolo Testa verranno lette e interpretate dai piccoli della Banda Sulfurusa. La partecipazione dei bambini deve essere data entro il 10 agosto per permettere l’assegnazione delle parti. I piccoli attori si esibiranno durante lo spettacolo della Festa Finale a cui parteciperà anche il gruppo di Mauro Bardella. Visto il limitato numero di prove, è d’obbligo la presenza dei bambini che vorranno parteciparvi a tutte le giornate di prova.
29 agosto: Prove generali.
31 agosto ore 16,30: Festa Finale (aperta al pubblico - in caso di maltempo si terrà nel Salone Comunale di via Roma 6/A)
Durante tutti gli appuntamenti in programma verrà letto a puntate il racconto “Una bibliotecaria tutta matta” scritto da Dominique Demers.
ISCRIZIONI telefonando al 3395415940

__________________

Biblioteca Comunale G. Spina - Treville

Comunicato Stampa del 5 agosto 2018

E’ INIZIATA LA BELLA ESTATE

EDIZIONE 2018

 

Ha preso ufficialmente il via a Treville la rassegna per bambini “La Bella Estate” che vedrà il realizzarsi, sotto l’egida della Biblioteca di Treville, di laboratori artistici e percorsi di lettura che si avvicenderanno per tutto il mese d’agosto.

I primi appuntamenti hanno riscosso un indubbio successo grazie a proposte divertenti ma anche fortemente legate alle tradizioni del territorio. Prima fra queste la scultura della "Pietra da Cantoni" (il materiale simbolo di questa parte di Monferrato con cui i nostri antenati hanno costruito le abitazioni in cui ancor oggi si vive su queste colline). Grazie alla partecipazione della scultrice Anna, che a Cella Monte ha un laboratorio in cui da anni lavora la Pietra da Cantoni, ai bambini è stato possibile creare un oggetto a loro scelta per indossarlo a mo’ di collana dando così concretezza al titolo del laboratorio “Indossiamo il Monferrato”. Mani e vestiti carichi della leggerissima polvere dei cantoni, ma totalmente assorbiti da questo lavoro e dall’uso di lime, cartavetro e pennelli. Ad introdurre il laboratorio la preziosa presenza del geologo Alfredo Frixa a cui il compito di raccontare ai ragazzi origine della pietra da cantoni attraverso la storia geologica del Monferrato. Con l’occasione i bambini hanno potuto ammirare alcuni fossili particolarmente interessanti e pregiati.

Secondo appetitoso appuntamento al Cascinotto di Georgia Nasari (nei dintorni di Treville raggiunto con breve passeggiata) per trasformarsi, armati di mattarello e formine, in cuochi-pasticceri utilizzando la pastafrolla per farne ottimi biscotti che ogni bimbo ha poi potuto portare a casa per deliziare genitori e fratelli. Già… , ma per prima cosa tutti a lavarsi le mani nella maniera più divertente e antica del mondo (nel bacile usando acqua sorgente) e, mentre i biscotti cuociono, riunirsi sotto al nocciolo per ascoltare la lettura del nuovo libro a puntate scelto per questa Bella Estate 2018 (“Una bibliotecaria tutta matta” di Dominique Demers). Finito il lavoro e divisi i biscotti i bambini sono pronti a rientrare: il ritorno diventa una nuova ed affascinante avventura a bordo di fuoristrada di speciali amici trevillesi e sotto il controllo vigile dei volontari, attraversando la valle e risalendo in piazza Surbone dove ad attenderli ci sono genitori e nonni.

Ed adesso pronti con un’altra avventura: mercoledì 8 c’è la pittrice Noemi Zani con la quale si disegnerà il bozzetto del dipinto che vorremmo veder realizzato sulla facciata della nostra casa dei sogni e si scopriranno immagini segrete attraverso le macchie del caffè sparse sui fogli da disegno (…si sa che Noemi è un po’ magica quando usa matite e pennelli, quindi tutto diventa possibile!). Poi, venerdì 10 agosto la chiesetta di San Quirico, risuonerà delle note rock della chitarra del giovane e talentuoso Riccardo Roggero, proprio lui che un tempo, quando era bambino, partecipava entusiasta alla Bella Estate giunta già alla sua quindicesima edizione. La partecipazione alla rassegna è gratuita (prenotarsi telefonando al 3395415940).

 

Felicità tra le Colline di Treville:

be

dd

 

Piccoli scultori della Pietra da Cantoni con "Anna la Scultrice" di Cella Monte:

as

mm

af

 

Piccolo geologi con il geologo Alfredo Frixa: i mari caldi e i fossili della Pietra da Cantoni

af

af

 

Piccoli pasticceri con Georgia Nasari:

ff

ff

prima ci si lava le mani

f

ff

 

Biblioteca Comunale G.Spina – Treville
Comunicato Stampa del 3 settembre 2018
VUS DAL MASNA’


La Biblioteca Comunale di Treville ha presentato, venerdì 31 agosto nel Salone Comunale di Casa Devasini, “Vus dal Masnà”, letture in vernacolo di poesie e filastrocche interpretate dalla “Banda Sulfurusa”. La compagnia è costituita da 14 bambini compresi tra 6 e 12 anni d’età che hanno partecipato al laboratorio dedicato al dialetto monferrino nell’ambito de La Bella Estate. L’idea originaria trae spunto dalle tante serate organizzate negli ultimi trent’anni dal Circolo Ravasenga di Casale e portate in giro in tanti paesi del Monferrato recuperando così le tracce del nostro passato e le sue peculiarità. I bambini hanno affrontato per la prima volta la lettura e la dizione del vernacolo attraverso i versi di Paolo Testa (direttore della Biblioteca) ottenendo in pochissime lezioni ottimi risultati. Il lavoro finale è stata la presentazione di dodici poesie dedicate agli animali, al lavoro nelle cascine, alla vita contadina e di miniera, e al famoso vin brülè che i bambini hanno offerto al bellissimo pubblico presente che ha sostenuto in maniera egregia l’esibizione. A rendere l’atmosfera ancora più gioiosa è stata la partecipazione di Mauro Bardella, Frediano Perucca e Rino Baggio che hanno creato intermezzi inusuali coinvolgendo anche i ragazzi musicando anche una poesia di Testa. Questi i componenti della Banda Sulfurusa di Treville: Pietro Ansaldi (Treville), Daniele Antonioli (Cereseto), Noemi Antonioli (Cereseto), Clelia Barretta (Casale), Federico Caselli (Cereseto), Sofia Destro (Pontestura), Camilla Leporati (Ozzano), Isabella Monzeglio (Ozzano), Serena Ruto (Ozzano), Andrea Soldera (Cella Monte), Anna Soldera (Cella Monte), Giorgia Spinoglio (Sala), Giulia Spinoglio (Sala), Agnese Torre (Treville).

bs

La Banda Sulfurusa